Truffe agli anziani

Un’anziana coppia di coniugi di Vercelli, dopo aver controllato il propio conto
corrente ha scoperto di essere rimasta senza più un pugno di mosche.
La truffa consisteva proprio in questo. Far restare gli anziani senza più
una lira senza dar loro troppe spiegazioni.
Nulla e’ valso il fatto che la coppia abbia inveito contro ceramiche e carta
da parati, i soldi avevano gia’ preso il volo (probabilmente in qualche
conto straniero).
Due persone, si sono presentate a casa dei coniugi e con una banale scusa
hanno chiesto agli anziani di mostrare loro tutto il denaro che avevano per
un controllo sul controllo del conto corrente
Una volta esibito il danaro, i lestofanti hanno rifilato una pseudoricevuta
(poi rivelatasi carta straccia) e hanno portato via il denaro all’uopo.
Stessa COSA hanno fatto con i numeri di conto corrente e di li a poco si
erano anche volatilizzati con tutto il denaro liquido contenuto sul
contocorente stesso.
Se avete parenti anziani che vivono da soli, avvisateli del pericolo! Ci
sono in giro questi truffatori del tutto senza scrupoli che non hanno remore
a lasciari i vostri cari nonnetti senza più un pugno di mosche mungendoli di
ogni tipo di risparmio.

13 gennaio, 2008. Tag: , , , . Vita vissuta.

Lascia un commento

Be the first to comment!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback URI

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: