Barzelletta spiegata sui vigili

Un tizio va a riprendersi la macchina parcheggiata e trova nel parabrezza una bella multa per divieto di sosta.
La prende, si guarda intorno, la accartoccia prima di gettarla, sale in macchina e va via.
Il giorno dopo, stesso posto stessa scena. Arriva a riprendersi l’auto, trova la multa, si incazza un po, accartoccia la multa, la getta e se ne va via.
Il terzo giorno la stessa scena. Il tipo è furibondo. Si incazza talmente tanto con le multe non pagate che decide di tendere un agguato al vigile!
Il giorno dopo arriva nello stesso posto alla stessa ora, parcheggia e fa finta di allontanarsi a piedi.
Aspetta un paio d’ore ed ecco avvicinarsi il vigile. Appena il vigile estrae il blocchetto per scoccare la multa, il tipo salta fuori e attacca il vigile:
-Ma che sta facendo vigile??
-Le metto una multa per divieto di sosta.
-Ma no vigile! Io parcheggio qui da 3 anni e non mi hanno mai fatto la multa. Lei ha osato farmene 3 in tre giorni!
-Le ho fatto le multe perchè in questa zona da tre giorni si vieta la sosta!

Spiegazione:
Praticamente il tizio della macchina non sapeva che il posto dove abitualmente parcheggiava quella ciofeca di Citroen era da poco diventato a divieto. Dunque il vigile era tenuto a multarlo per divieto di sosta. Il tizio poteva dunque incazzarsi finchè voleva. In realtà aveva ragione il vigile.

16 maggio, 2008. Tag: . Barzellette.

Lascia un commento

Be the first to comment!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback URI

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: