La mucca scomparsa

Un agricoltore un po contadino, una mattina recatosi installa si rende conto che gli manca una giovane vitellina.
Per prima cosa pensa che nella stalla possa essersi introdotto qualche grosso animale (tipo una volpe o una tigre) ma poi, visto che non nota segni di infrazione, comincia a sospettare di essersi fatto fregare dall’abigeato.
Furibondo e con modi un po rurali si reca dallo sceriffo per denunziare l’accaduto.
Lo sceriffo capisce subito che si tratta di abigeato ma, per non rivelarlo al contadino, decide di avviare delle ricerche.
Dopo un intenso pomeriggio passato a cercare tra stalle puzzolenti e coltri di feci rafferme, alla fine salta fuori che il giovane bovino si era fatto ingroppare dal ben dotato asino e, per non dare troppo nell’occhio aveva preferito passare la notte fuori dalla stalla.
Morale della favola: non si trattava di abigeato, lo sceriffo non aveva capito un cazzo e la vitellina era già una vacca!!

17 dicembre, 2008. Tag: , . Barzellette.

Lascia un commento

Be the first to comment!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback URI

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: