Il playboy buongustaio

Un aitante viveur bolognese, famoso per le sue conquiste amorose e la sua passione per la buona tavola, suscita spesso l’invidia dei suoi amici sfigatini.
Una sera viene dunque sfidato da questi, allo scopo di fregarlo.

Lui ingnaro, accetta la sfida che consiste nel saper indovinare quale ingrediente si nasconde in tre diverse torte preparate dalla pettoruta e succinta pasticcera di piazza Davoli.
Se indovinerà tutti gli ingredienti potrà farsi fare un lavoretto dalla pasticcera, dunque il playboy accetta volentieri la sfida.

Assaggia la prima torta, deglutisce e poi sicuro dice : “Limone!”
– Bravo! Ma la prima l’abbiamo fatta facile apposta, commentano gli amici;

Assaggia la seconda, si guarda intorno, ne assaggia un’altro pezzetto, si pulisce la bocca col tovagliolo e sentenzia: “Asparagi?”

-Bravo! Confermano gli amici…

Passa dunque alla terza ed ultima torta. Assaggia un pezzetto, e subito lo sguardo si fa perplesso. Annusa la fetta, beve un po’ d’acqua per sciacquarsi la bocca e ne assaggia un altro po’.
Il playboy è in evidente difficoltà e gli amici lo incalzano.
– Allora? Hai perso il tuo tocco? Non riesci più a indovinare?

Allora il playboy, ne mastica ancora un po e poi, con tono incerto esclama:

“Mah… Sembrerebbe che questa torta… Si insomma… Sa di….. Sa di figa!”

La torta sapeva veramente di figa dunque alla fine il playboy ha vinto e si è fatto la pasticcera mettendola nel culo agli amici che volevano fregarlo.

15 aprile, 2009. Tag: , , . Barzellette. 2 commenti.

Giudizio universale

Due amici, molto diversi tra loro stanno viaggiando assieme in macchina quando, per disgrazia, accade un terribile incidente.

Muoiono entrambi e d’improvviso si ritrovano in attesa del Giudizio Universale.
Mentre attendono di parlare con San Pietro, si ritrovano a discutere in sala d’aspetto.
Il primo fa: Ho passato la mia vita a essere buono, onesto, rispettoso. Ho sempre lavorato tanto per dare ai miei figli tutto quello di cui avevano bisogno, privandomi di ogni vizio. E ora che sono morto spero almeno di essere ricompensato con il paradiso.

Il secondo invece: io ho passato la mia vita a rincorrere ogni effimero piacere. Donne, alcool, droghe, auto, discoteche… Ho peccato in continuazione, tradendo anche gli amici più fidati pur di godere di qualcosa. Ora che sono qui, spero nella clemenza di San Pietro. Mi andrebbe bene cavarmela con un po’ di purgatorio sul groppone!

Poco dopo arriva San Pietro per giudicare i due al loro cospetto.
Tu sei sempre stato una persona corretta, affidabile, buona e sincera -dice al primo- e ora verrai ricompensato: ti sei guadagnato il paradiso!

Mentre tu -rivolgendosi al secondo- sei stato avido, infido, disonesto e lussurioso…
-La prego San Pietro, abbia pietà di me!
-Col cazzo! Non ti meriti la mia pietà!
-La scongiuro San Pietro! Mi dia la possibilità di redimere i miei peccati. Mi schiaffi per qualche annetto in purgatorio e vedrà che non se ne pentirà!
-Purgatorio?? Eh no, troppo comodo! All’inferno ti mando!

Morale della favola: l’amico onesto, giustamente ricompensato finisce in paradiso, mentre quello peccatore è stato sbattuto senza pietà all’inferno.

17 febbraio, 2009. Tag: , , . Barzellette. 3 commenti.

2 uomini in barca

Due signori, soci in affari si incontravano sovente in sala riunioni.
Un giorno, il più anziano, con la ventilata intenzione di fregare l’altro lo invita a fare un giro in barca.
“Al lago potremo stare tranquilli” disse.
“Potremo fare una riunione riservatissima, senza che nessuno ascolti i nostri affari”.
L’altro socio accettò l’insolito invito e dopo pochi giorni si trovarono uno di fronte all’altro in una piccola barchetta a remi intenti ad attraversare un bel lago d’acqua dolce.
Ad un certo punto, senza preavviso, il socio più anziano sbattè violentemente il remo sull’acqua tirando su un sacco di schizzi che andarono ad infrangersi sulla giacca di Armani del più giovane.
“Stai attento! Ecchecazzo….” disse il tizio mentre cercava di asciugarsela….
Poco dopo, altra pagaiata e altri schizzi sulla giacca!
Allora il giovane, intuite le intenzioni del socio vecchio, estrae dalla giacca un peperone verde e con quello lo minaccia intimandogli di riportarlo subito a riva.
Una volta sceso dalla barca, tutto bagnato ma incolume, il tizio lasciò cadere il peperone divenuto oramai inutile.

I due stronzi mentre attraversano il lago

I due stronzi mentre attraversano il lago

13 novembre, 2008. Tag: , , . Storie. 2 commenti.

Amici di Maria nudi

Grande successo sta riscuotendo la nuova edizione di Amici di Maria de Filippi.

Questi i personaggi nudi più richiesti al momento:

Alessandra Amoroso nuda;

Alice Bellagamba nuda;

Andreina Caracciolo nuda;

Daniela Stradaioli nuda;

Francesca Maiozzi nuda;

Ivana Fa Calò nuda;

Martina Stavolo nuda;

Pamela Scarponi nuda;

Serena Carassai nuda;

Silvia Olari nuda; 

Eccole tutte in un video!

Disponibili anche i personaggi del Grande Fratello tutti nudi!!

31 ottobre, 2008. Tag: , , , , , . Personaggi. 6 commenti.

Amiche al parco

Queste due amichette si che si sanno divertire!

31 ottobre, 2008. Tag: , , , , . Videos. 8 commenti.

Sorpresa

Un bel modo di accogliere gli amici.

18 gennaio, 2008. Tag: , , , , . Videos. 1 commento.