Scopare gratis

Ecco un pratico elenco di luoghi dove scopare gratis che può tornare utile a chi volesse appunto farlo!

Scopare a Venezia, scopare a Brescia, scopare a Verona, Bergamo, scopare a Torino, scopare a Udine, scopare a Bologna, scopare a Trieste, scopare a Belluno, scopare a Gorizia, scopare a Cremona, scopare a Padova, scopare a Ferrara, scopare a Rovigo, scopare a Imperia, scopare a Genova, scopare a Milano, scopare a Novara, scopare a Brindisi, scopare a Benevento, scopare a Massa Carrara, scopare a Pordenone, scopare a Ancona, scopare a Pistoia, scopare a Lecce, scopare a Prato, scopare a Agrigento, scopare a Pisa, scopare a Catania, scopare a Palermo, scopare a Reggio Emilia, scopare a Sondrio, scopare a Taranto, scopare a Ragusa, scopare a Bari, scopare a Vercelli, scopare a Vicenza, scopare a Trento, scopare a Bolzano, scopare a Cagliari, scopare a Terni, scopare a Roma, scopare a Perugia, scopare a Oristano, scopare a Matera, scopare a Lucca, scopare a Lodi, scopare a Isernia, scopare a Enna, scopare a Cuneo, scopare a Forlì, scopare a Cosenza, scopare a Caserta, scopare a Rimini, scopare a Asti.

Chiedere di Adalgisa

Annunci

5 ottobre, 2008. Tag: , , , , , . Decaloghi. 22 commenti.

Il conclave medioevale

Durante il medioevo un cardinale partì da Benevento alla volta di Roma per partecipare ad un conclave.
Una sera, a metà del suo viaggio, si fermò in una locanda umbra.
Mentre cenava col suo seguito sentì un cocchiere bestemmiare.
Si diresse verso questo cocchiere per redarguirlo ma questo lo mandò a cagare.
Allora il cardinale si presentò: “Sono il cardinal della Genga!” disse, ma il cocchiere non aveva mai sentito nominare quel posto, e pensò di avere di fronte un ciarlatano.
“Cardinal della Genga” disse il cocchiere mollandogli un ceffone, “pigli questo e se lo tenga!”.
Il cardinale indignato partì nella notte. Nessuno l’aveva mai scambiato per un ciarlatano, e doveva essere furibondo. Arrivò a Roma e nel giro di pochi giorni il conclave lo scelse come nuovo Papa.
Adesso il cardinale era l’uomo più potente del mondo e fece cercare in ogni modo l’uomo che poche sere prima l’aveva malmenato e offeso. Visto che non si trovava fece addirittura demolire la locanda dov’era avvenuto l’affronto.
Anche se gli uomini venuti appositamente dal Vaticano hanno dato una caccia serrata al cocchiere non lasciando nulla di intentato, a tuttoggi costui non è ancora saltato fuori.

13 gennaio, 2008. Tag: , , , . Storie. Lascia un commento.