2 uomini in barca

Due signori, soci in affari si incontravano sovente in sala riunioni.
Un giorno, il più anziano, con la ventilata intenzione di fregare l’altro lo invita a fare un giro in barca.
“Al lago potremo stare tranquilli” disse.
“Potremo fare una riunione riservatissima, senza che nessuno ascolti i nostri affari”.
L’altro socio accettò l’insolito invito e dopo pochi giorni si trovarono uno di fronte all’altro in una piccola barchetta a remi intenti ad attraversare un bel lago d’acqua dolce.
Ad un certo punto, senza preavviso, il socio più anziano sbattè violentemente il remo sull’acqua tirando su un sacco di schizzi che andarono ad infrangersi sulla giacca di Armani del più giovane.
“Stai attento! Ecchecazzo….” disse il tizio mentre cercava di asciugarsela….
Poco dopo, altra pagaiata e altri schizzi sulla giacca!
Allora il giovane, intuite le intenzioni del socio vecchio, estrae dalla giacca un peperone verde e con quello lo minaccia intimandogli di riportarlo subito a riva.
Una volta sceso dalla barca, tutto bagnato ma incolume, il tizio lasciò cadere il peperone divenuto oramai inutile.

I due stronzi mentre attraversano il lago

I due stronzi mentre attraversano il lago

13 novembre, 2008. Tag: , , . Storie. 2 commenti.

La donna del commercialista

Una giovane donna, rimasta per cause sconosciute, intrappata nella merda decide di venirne fuori.
Contatta il suo commercialista, lo paga, e salta fuori che lui è più bravo di lei nel gioco delle parti.
Così decide di lasciare lui a intrapparsi nella merda e di uscirne fuori lei una volta per tutte.
Ma le cose non vanno diversamente.
Arrivato sul posto infatti, il commercialista sbaglia nastro e rispedisce la donna all’aeroporto.
Rimasto solo nella merda decide di chiudere qua la partita ma oramai è tardi. La donna infatti è già su un aereo destinazione Bangkok e dell’uomo oramai non ne rimane traccia.
Alla disperazione, tenta il tutto per tutto e in un flash si ritrova nel Golgota ad imburrare i salmi.
Arriva la donna, ne segue una collutazione e alla fine è LEI a finire nella merda!

Morale della favola:
meglio avere un commercialista scaltro che una donna di merda!!

15 gennaio, 2008. Tag: , , . Storie. Lascia un commento.